"Voci della Memoria"
Un archivio digitalizzato per la memoria nel futuro
a cura del Gruppo Giovani ISR
 
01 02 03 04 05 06 07
08 09 09 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
  "Voci della Memoria"
Continua
Gli anni del dopoguerra
 
L’avvento della Repubblica Italiana e la Costituzione, la ricostruzione, le lotte per il lavoro di operai e contadini, l’emigrazione, il miracolo economico, l’inizio della partecipazione femminile alla vita politica e sociale del nostro paese: questi e altri ancora sono i temi sui quali il progetto “Voci della Memoria” intende riprendere il suo cammino. Come già è stato per lo studio sulla Resistenza, lo strumento d’indagine saranni le testimonianze orali che, relativamente alla seconda metà degli anni Quaranta e agli anni Cinquanta del XX secolo, ancora si possono reperire all’interno del territorio spezzino. Quali problemi poneva la ricostruzione materiale ed economica della provincia dopo le distruzioni belliche? Come si è configurata, per gli uomini e le donne che avevano preso parte alla Resistenza, la successiva partecipazione alla vita sociale e politica del nostro Paese? Quali erano le istanze degli operai e dei contadini di quegli anni? Quali le loro lotte e la loro partecipazione alla vita sindacale? Quali sono stati i modelli e gli stimoli tramite i quali i bambini del dopoguerra e degli anni Cinquanta hanno costruito le loro idee di Repubblica, Costituzione, democrazia, libertà? Questi e molti altri ancora sono i quesiti sui quali “Voci della Memoria” riprenderà, a breve, ad indagare, raccogliendo ed incrociando i più diversi e svariati punti di vista.
“Voci della Memoria” è un progetto dell’Istituto spezzino per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea per la creazione di un archivio audiovisivo della memoria del territorio spezzino.

Istituto spezzino per la storia della Resistenza e dell’Età contemporanea Sol Latino




 
 
© Voci della Memoria 2007 - info